Sua morosa

Il piede manca il passo, e per recuperarlo il cuore fa un saltino.
Prima faccio finta di niente, poi ci ripenso. Quando lo sento dire al telefono “sono con Tizio, Caio e mia morosa”, proprio così, “mia morosa” senza l’articolo, come dicono dalle sue parti. E sta parlando di me.
Prima faccio finta di niente, poi ci ripenso, poi invece alla fine mi trattengo, ma vorrei urlare a tutti, in mezzo alla strada, “Sentito? Sono io quella. Sta parlando proprio di me”.

6 Comments on Sua morosa

  1. ahhhh come ti capisco. stessa identica sensazione quando lo sento dire agli amici “son con la l.” dando per scontato che amici mai visti e conosciuti sappiano chi sia

  2. 🙂 dalle sue parti? No, ma ‘mia morosa’ senza articolo non si puó sentire. Ce lo dico alla Crusca, lo denuncio io.

Rispondi a plettrude Annulla risposta

UA-83207466-1